Itelyum Regeneration adotta un codice etico e un modello di governance che disciplina la responsabilità amministrativa secondo i principi chiave dell’etica e della condotta alla base del modello di Itelyum, che includono anche i principi fondanti della sua strategia sostenibile.

Il Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo adottato mira alla prevenzione del rischio di commissione di specifici reati rilevanti, principalmente in materia di corruzione, concussione, frode ai danni dello Stato, reati societari, ricettazione, omicidio colposo o gravi lesioni colpose con violazione delle norme antinfortunistiche, reati ambientali gravi, ma anche terrorismo o delitti contro la personalità individuale, abuso di mercato e altri. L’Organismo di Vigilanza costituito, autonomo e indipendente, è deputato a vigilare sul funzionamento e sull’osservanza del modello stesso, identificando anche un struttura aziendale dedicata all’internal audit.

Itelyum Regeneration stabilisce e mantiene relazioni con clienti e fornitori basate su partnership, impegni condivisi e uno scambio trasparente di informazioni ed esperienze. Anche l’adesione al Global Compact delle Nazioni Unite conferma e rinnova le buone pratiche, già ispirate dal Codice Etico, al fine di conseguire una migliore gestione dei rischi (finanziari, tecnici ed etici) dei fornitori e appaltatori critici, definendo alcuni requisiti minimi, non negoziabili, da valutare prima di entrare nella catena di valore di Itelyum.

Tutti questi elementi sono ripresi nelle Policy adottate, di gruppo o locali, che sono alla base di tutti i Sistemi di Gestione implementati o in corso di implementazione, dando sostanza all’operatività quotidiana.